martedì, Ottobre 27, 2020
Music Instruments – Moscuzza Strumenti Musicali

Music Instruments School informa che sono aperte le iscrizioni per il Corso di Basso Elettrico con Antonio Campisi.

Prenota la tua audizione gratuita chiamando 0931 24600 – 377 1510980

oppure scrivendo email: moscuzzamusica@gmail.com

Compila il Form e Prenota subito la tua Lezione di Prova GRATUITA !!!

Programma del Corso di Basso Elettrico

Tecnica esecutivo-strumentale di base, intermedia ed avanzata

Teoria musicale e lettura della partitura, ear training, guida all’ascolto e all’analisi musicale, Armonia

Analisi, studio e pratica dei repertori e degli stili musicali moderni ( rock, metal, blues, pop, funk, reggae, swing, world music, alternative, ecc.)

Studio e sviluppo del proprio suono personale

Tecniche di ripresa audio, home recording, tecniche di missaggio audio e trattamento del suono del basso elettrico in post-produzione

Antonio Campisi nasce a Siracusa il 9 Giugno del 1987, sin da bambino manifesta una forte affinità con la musica e l’arte in generale. Comincia a suonare inizialmente la tastiera per poi spostarsi alla batteria e infine alla chitarra e al basso. Frequenta l’Istituto Statale d’Arte A.Gagini di Siracusa conseguendo il diploma in Restauro Lapideo. Nel 2002 all’età di 15 anni comincia lo studio della Chitarra elettrica e successivamente del Basso elettrico presso l’Accademia Allemanda di Siracusa (Yamaha Music School) sotto la guida del M° Fausto Zappulla e parallelamente studia da autodidatta su svariati metodi per chitarra moderna.
Nel 2006 si avvicina alla Chitarra classica sotto la guida del M°Andrea Schiavo e allo stesso tempo segue gli studi di Teoria e Solfeggio accompagnato dal M° Giuseppe Gibilisco.
Nel 2008 consegue la Licenza di Teoria e Solfeggio presso l’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania. Nel 2009 viene chiamato ad insegnare presso L’Accademia Allemanda di Siracusa e
contemporaneamente segue a Milano diversi seminari Yamaha ottenendo l’abilitazione ai corsi Yamaha di Chitarra Elettrica, Acustica, Classica, e di Basso Elettrico.
Dal 2010 al 2013 è insegnante di Chitarra elettrica/acustica e Basso elettrico presso l’Accademia Allemanda (Yamaha Music Point) di Siracusa.
Nel 2011 entra nella classe del Triennio di Primo Livello di Musica Elettronica presso L’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania dove studia Composizione con il M° Giuseppe Rapisarda, e
Informatica Musicale, Multimedialità, Composizione Elettroacustica, Acustica, con il M° Renato Messina, oltre agli studi di Armonia, Storia della Musica, Bibliografia, Semiografia ecc. Nel marzo
2016 si laurea con la Lode in Musica Elettronica. Nel 2019 consegue anche la laurea di Secondo Livello in Discipline musicali, Indirizzo Tecnologico/Musica Elettronica con il massimo dei voti e
Lode.
Nel 2002 all’età di 15 anni, fonda il suo primo gruppo SoulStorm in qualità di chitarrista, proponendo musica inedita e cover di stampo Rock, Pop e registra per la prima volta una prima
demo 5 di inediti.
Nel 2006 fonda i Tamed Darts, gruppo Prog- Trash Metal siracusano che scrive e propone musica propria inedita. Durante quel periodo la band è stata molto attiva in Sicilia, proponendo la propria musica nei club, concorsi e rassegne live ( RoccaRock 2008- 2009, We Rock Fest Open Air 2012)
Nel 2009 registra al Sound Factory Studio Cosenza il primo Cd autoprodotto contenente 9 inediti ed intitolato Deceptive Reality, che ottiene buoni riscontri dalla critica del settore. Nel 2013
cominciano le registrazioni nel proprio home studio del nuovo album/Ep di 5 pezzi che vedrà luce nel 2014.
Nel 2006 entra a suonare come chitarrista nel progetto Natural Sound Killa ( NSK) gruppo che fonde il sound Rap e Hip-hop Italiano, al Rock, Metal d’oltreoceano e propone brani propri
originali; Con questa formazione produce una prima demo ( Dinamo) di 3 brani distribuita e una raccolta di altri 7 inediti.
Sempre nel 2006 entra a far parte come chitarrista della formazione Shockwave ( inediti Pop, Rock, Prog in lingua italiana e siciliana) con cui suonerà fino alla fine del 2009 collezionando numerose concerti live. Nel 2007 registra con la band un primo album di 5 inediti dal titolo Shockwave.
Tra il 2007 e 2009 comincia a lavorare come arrangiatore, turnista e session collaborando con vari artisti locali, realizzando nello specifico registrazioni e produzioni di vario genere, colonne sonore radiofoniche, ecc.).
2010 nasce il progetto Walmus Brothers, una band che per i primi anni suonerà cover Pop, Rock, Dance, Elettronica in giro per le province di Siracusa e Catania collezionando un gran numero di
concerti.
Dal 2012 ufficialmente comincia la stesura di brani inediti seguiti dal lancio sul Web e su YouTube di Videoclip autoprodotti dei primi 4 brani originali della band che ottengono discreti risultati e
recensioni dalla critica giornalistica e in radio, anche durante l’esibizione tenuta al Palasport di Giarre ( 2013) davanti i discografici di Warner e Sony. Nello stesso anno appare più volte su radio e TV locali, e su numerosi articoli di giornale. Tra il 2017 e 2019 cura la produzione audio-video dei brani U , Lovers, Wanna do it e Space Lights.
2011 Suona e collabora come bassista con la formazione Urban Serenad Quartet del tastierista francese Louis Grangié e con il Sassofonista Bruno Ceretto, con un repertorio di classici Dance,
Latin, Bossa, in chiave Smooth e Urban jazz.
Tra il 2010 e il 2013 lavora come insegnante abilitato ai Corsi Yamaha di Chitarra e Basso elettrico, presso l’Accademia Allemanda di Siracusa ( Yamaha Music Point), preparando gli allievi ai Saggi di fine anno, all’esibizioni occasionali che si propongono e organizzando piccoli eventi e seminari dimostrativi sui corsi di chitarra, sugli strumenti elettrici e sull’effettistica per chitarra.
Nel 2012 entra a suonare come bassista nella band siracusana Pink’s One ( band tributo ai Pink Floyd) con cui ha modo di suonare in giro per le piazze e i locali delle province di Siracusa, Catania, Agrigento, Messina. Nel marzo 2013 suona al Teatro Rex di Giarre dove tra l’altro realizza le riprese audio curando l’intero lavoro di mixing e master per il DVD live dell’intero concerto della band tributo. Nel 2014 la band organizza una mini tournée per la Sicilia orientale, accompagnata da una delle coriste storiche dei Pink Floyd, Machan Taylor ( Sting, Wonder, Foreigner, Pink Floyd,
ecc.).
Nel Maggio 2013 suona al Concerto degli allievi della classe di Musica Elettronica dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania, realizzando in Live electronics il celebre pezzo per sintetizzatore On the Run dei Pink Floyd. Nel Luglio del 2013 partecipa alla realizzazione del Concerto della classe di Musica Elettronica presso il Castello Ursino di Catania, curando l’installazione per la realizzazione e riproduzione delle opere Elettroacustiche dei maestri David Behrman, Alvin Lucier, Larry Austin, e di diversi Live electronics. In qualità di chitarrista esegue i brani Vampyr! di Tristan Murail e Triptich#2 di Giovanni Verrando.
Nel marzo 2016 si laurea in Musica Elettronica con 110 e lode con la tesi dal titolo Arrays che presenta una composizione di tipo seriale, per strumenti a fiato e live electronics.
Attualmente suona e collabora con svariati progetti di musica leggera, lavorando nel settore dell’intrattenimento. Tra questi la Nisba Band ( cover Pop, Rock e Dance), la Vince Licciardo
RocknRoll band e Orchestra ( Rockabilly, Swing, Blues), Solevento ( Pop, Rock), Vascover (tributo a Vasco Rossi), Gli Anni ( tributo a Max Pezzali, 883) e altre formazioni in acustico/elettrico Lemon Trip ( Jazz/bossa, Blues, Swing), Lazy Duo ( Pop, Rock).
Dal 2018 è chitarrista della storica band siciliana Qbeta con cui svolge importante attività live e di produzione in studio ( registrazioni e videoclip del brano Costa Pernice).
Sempre nel 2018 pubblica alcune composizioni elettroniche realizzate in live electronics utilizzando sintetizzatori hardware e Ableton live, Night Thougts, Last Breath e altri brani dalle sonorità
Ambient, Drone, Minimal e Techno.
Nel 2019 realizza il brano Tensioni per strumenti acustici preparati, amplificati ed elettronica, presentando una tesi sugli strumenti preparati e tecniche di esecuzione estese, in particolare per
quanto riguarda il trattamento della chitarra elettrica e consegue la Laurea di II° livello in Discipline musicale, Indirizzo Tecnologico/Musica Elettronica presso l’Istituto Vincenzo Bellini di Catania.
Nel 2020 produce Melanconia di Relitti, un album di 14 tracce sperimentali che nasce in seno al nuovo progetto musicale In a few lines, in duo con un giovane batterista siracusano.
Titoli conseguiti:
Diploma scuola superiore “Arte e Restauro delle opere lapidee”, Laurea I° livello in Musica
elettronica, Laurea II° livello in discipline musicali, Indirizzo Tecnologico/Musica Elettronica.

corso di basso a siracusa, corso di basso elettrico, studiare il basso, insegnante di basso, antonio campisi, lezioni di basso elettrico a siracusa, accademia di basso, lezioni di basso elettrico, corso di basso elettrico, siracusa, scuola di basso elettrico, accademia lizard, bassisti siciliani, bassisti siracusa, basso, Basso Elettrico, corsi di basso elettrico, corso di basso, didattica e corso di basso, endorser ufficiale Markbass, Fare il Bassista, funk, groove, imparare a suonare il basso, insegnante lizard, jazz, lezioni di basso, lezioni di basso a siracusa, lezioni di basso elettrico, lezioni di basso elettrico siracusa, Markbass, music school, scuola di basso, siracusa, slap, studiare il basso, studiare il basso a siracusa, suonare il basso elettrico

Like this Article? Share it!

About The Author